Descrizione immagine

L’allevamento Anticofeudo nasce dalla voglia dei proprietari Andrea e Greta di riportare alla luce la tradizione tessile propria del territorio nel quale sono nati, riscoprendo l’artigianato di un tempo e la qualità delle lavorazioni e delle materie prime utilizzate, proiettandola in un contesto eco-sostenibile.


A questo è stata unita l’introduzione di un nuovo animale nella zona geografica, quindi di una nuova fibra:l’Alpaca.

 

Nel 2013, tornati nel paese dopo diversi anni trascorsi tra città d’Italia, Andrea e Greta trovano sempre più fievoli ricordi della storia passata del luogo natio, non ricca di risorse quanto di radici e tradizioni, scalfita sia dalla crisi economica sia da una probabile crisi di identità paesana andata perdendosi con il passare delle generazioni.


Nasce allora l’idea di “investire sul passato vivendo il futuro” , rendere vivi i racconti malinconici di vecchi tessitori creando una nuova filiera (dall’alpaca alla maglia), propria della tradizione ma allo stesso tempo di impianto totalmente innovativo, portando prodotti di qualità materiale e, non meno importante, un grande aiuto ambientale, riproponendo un utilizzo dei tanti terreni incolti della zona ed una lavorazione ecologica e naturale in ogni suo passaggio.

   

Sognando un futuro migliore.